5f177484-9558-4674-b45f-012c66b7638b

Manca sempre meno all’inizio della nuova stagione per la Virtus Romagna. La squadra si è ritrovata per iniziare la preparazione molto presto, il 19 agosto, e da allora sono state già due le sfide amichevoli in cui questo nuovo gruppo si è cimentata. Il primo di questi due match, giocato domenica 25 agosto al termine della prima settimana di preparazione, è stato vinto per 2-0 dalle virtussine contro il Civitanova Dream Futsal con reti di Berti e Mencaccini. La seconda amichevole, invece, è stata giocata proprio ieri e ha visto nuovamente la Virtus imporsi per 4-2 nei confronti del Futsal Prandone grazie ancora una volta alle reti di Berti, Mencaccini – doppietta per lei – e Fusconi.

Certo, un risultato positivo è sempre importante e fa morale, ancora di più visto che arriva con formazioni che ritroverà nel proprio girone di Serie A2, ma è ancora troppo presto per fare i conti con le vittorie e il risultato finale non è ciò che conta maggiormente. Come conferma la coach Alessandra Imbriani: «La preparazione sta procedendo molto bene e la conferma l’abbiamo avuta dalle amichevoli che abbiamo sin qui affrontato. Due sfide che mi hanno fornito significative indicazioni, perché oltre al risultato la squadra ha dimostrato di avere valori importanti: delle componenti morali e caratteriali molto positive per quello che sarà il campionato che poi andremo ad affrontare». Domenica 8 settembre verrà giocata la prossima amichevole, nella quale questa volta la Virtus affronterà il Futsal Cesena, squadra che milita nella Serie C emiliano-romagnola.

Dunque, il lavoro della Virtus è iniziato nel migliore dei modi ed è iniziato presto, così come voleva la coach: «Abbiamo cominciato la preparazione molto presto, avevamo la necessità di iniziare a lavorare insieme il prima possibile. Questo è un gruppo nuovo che si conosce poco e iniziare a lavorare in gruppo praticamente ad un mese dal primo impegno ufficiale ci porterà dei benefici. Le ragazze stanno lavorando con molto entusiasmo, dimostrando grandissima disponibilità e apertura verso il cambiamento e ciò che viene loro proposto». Per l’appunto, come preannunciato dalla coach Imbriani, il primo appuntamento ufficiale della stagione virtussina sarà il 15 settembre in occasione del primo turno ad eliminazione diretta della Coppa di Divisione, che vedrà la Virtus Romagna affrontare in casa al PalaFlaminio di Rimini il Sassoleone.

Il campionato, invece, inizierà il 6 ottobre e vedrà come antipasto il 20 settembre l’ultima amichevole prestagionale della Virtus, nella quale affronterà un’altra avversaria del proprio girone, l’Atletico Chiaravalle. Dei quattro gironi da 12 squadre l’uno, il girone in cui la Virtus Romagna sarà protagonista è il B e le avversarie saranno: Futsal Perugia, Atletico Chiaravalle, Civitanova Dream Futsal, Femminile Dorica Torrette, Futsal Prandone, Atletico Foligno, Città di Capena, Francavilla Calcio, Sabina Lazio Calcetto, Sassoleone 2015, Decima Sport Camp. La prima giornata di campionato prevede per le ragazze romagnole la trasferta in terra marchigiana contro il Civitanova Dream Futsal.

Michelangelo Bachetti
Addetto stampa Femminile Virtus Romagna

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>