44540158_317019889082897_6502931049964634112_n

PEGOLA                              1
VIRTUS ROMAGNA        13

PEGOLA: Gnudi, Lipari, Nucci, Mazzoli, Coccomini, Bandiera, Console, Bologna, Castelli, De Maria, Bergami. All.: Scabello.
VIRTUS ROMAGNA: Bagnolini, Battarra, Protti, Dulbecco, D’Ippolito, Cabrera, Fusconi, Dimaggio. All.: Benedettini.
ARBITRI: Mazzoni di Ferrara, Farina di Ferrara.
RETI: Dulbecco, Cabrera, Dulbecco, Cabrera, Fusconi, Cabrera, Mazzoli, Cabrera, Cabrera, Fusconi, Cabrera, D’Ippolito, Fusconi, Dulbecco.

Settima giornata di campionato e settima vittoria per le ragazze della Virtus Romagna. Una stagione incredibile fin qui da parte delle giocatrici di mister Benedettini che, oltre al primato in classifica, guardano dall’alto il resto delle formazioni in classifica anche per quanto riguarda il numero di reti segnate e di quelle subite.
I tre punti conquistati contro il Pergola possono sembrare – a posteriori – scontati, ma nessuna partita all’interno di questo campionato lo è. È si vero che le padrone di casa occupano l’ultima casella in classifica, ma non bisogna dare per scontato l’atteggiamento mentale delle futsalero riminesi, viste anche le vicissitudini delle ultime settimane. Il cambio in panchina, difatti, sembra essere stato assorbito nel migliore dei modi, con le ragazze che in 60’ di gioco hanno dimostrato, andando oltre al mero risultato finale, ottimi spunti tecnici e tattici.
Il primo tempo si apre con la D’Ippolito a calciare dalla bandierina per servire magistralmente Cabrera che tira sulla traversa, ma fortunatamente per le ospiti sulla ribattuta si avventa la Dulbecco che segna e sblocca l’incontro. Dopodiché inizia lo show della Cabrera, che chiuderà il primo tempo con 4 gol e l’incontro con 6, statistica incredibile che la proietta in cima alla classifica marcatori a quota 16 reti. Fra i gol della numero 10 della Virtus, c’è spazio per un’altra rete della Dulbecco, per il gol della Fusconi e il gol della bandiera delle ospiti che arriva grazie a Mazzoli. Il primo tempo finisce così sul 6 a 1 in favore della Virtus.
La ripresa inizia con il brillante assist della Fusconi che pesca Cabrera per il settimo gol delle riminesi. Pochi minuti dopo, ecco che arriva anche l’8-1 con le protagoniste a parti invertite rispetto la rete precedente. Dopo la sesta ed ultima rete di giornata della Cabrera, è il turno del capitano D’Ippolito ad andare in gol, seguita immediatamente dalla segnatura che vale la doppietta personale per la Fusconi. A 5’ dalla fine, dopo diversi tentativi da parte di Battarra, è nuovamente la D’Ippolito a mettere la firma sul 12-1. La rete che porta al 13-1 finale è della Dulbecco, che chiude così con una tripletta la propria partita.

Michelangelo Bachetti
Addetto stampa Femminile Virtus Romagna

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>